La casa è situata a Porto Palo di Menfi, piccolo borgo marinaro della Sicilia sud-occidentale che si configura come un “contesto” caratterizzato da una serie di abitazioni aggregate con casualità ma che nell’insieme costituiscono un “ordine consolidato”. L’edificio è il risultato del  “riempimento” di un vuoto generato da un edificio crollato; ricalcando fedelmente la sagoma del rudere originario il nuovo manufatto è stato totalmente ripensato nei volumi attraverso l’utilizzo di un impianto costituito dalla sovrapposizione e rotazione di corpi che, nelle tre elevazioni fuori terra, perdono man mano la loro consistenza, affacciandosi, con ampie bucature, sul patio interno e sui terrazzi proiettati verso il mar d’africa. L’edificio, così come pensato, tramite le diverse rotazioni che avvengono ai vari livelli e la progressiva “smaterializzazione” del volume, tende a ri-configurare un angolo di borgo inserendosi nel “contesto” con la precisa volontà di diventarne parte integrante. 

Titolo

Casa PC

Progettista

Gaetano Gulino, Santi Albanese

Strutture

Ing. Gaspare Francesco Ciaccio

Luogo

Porto Palo, Menfi (AG)

Anno

2016

Categoria

Privato